Settembre: tempo di nuove siepi sempreverdi

Pubblicato il : 12/10/2016 12:01:25
Categorie : Piante da siepe

Settembre: tempo di nuove siepi sempreverdi

Quali sono le caratteristiche di alcune delle piante da siepe più utilizzate nei giardini italiani?

1- Photinia Red Robin

Sicuramente la Photinia è una tra le piante più utilizzate per ottenere siepi belle e durature.
La particolarità di questa pianta sempreverde è che, oltre ad essere molto resistente e a non aver bisogno di cure particolari, durante l'autunno assume un bel colore rosso che resta vivo e brillante fino alla primavera. Durante la calda stagione invece, prende un colore verde acceso.
Questa pianta sempreverde riesce a resistere a temperature fino a -25°, sia al sole, che alla mezz'ombra, per questo è indicata anche in zone di montagna.
La facile riuscita della siepe sempreverde di Photina è anche dovuta alla sua straordinaria resistenza all'attacco dei parassiti.
Vuoi maggiori informazioni sulla Photinia Red RobinConsulta il nostro articolo!



2-Il Bosso Faulkner

Il Bosso Faulkner è un arbusto molto utilizzato per la creazione di siepi sempreverdi, nonchè una della varietà più pregiate di Bosso. Anche questa pianta, come la Photiniaresiste molto bene sia alle basse temperature, che agli attacchi parassitari.
Il Bosso inoltre viene spesso utilizzato anche per creare forme decorative di arte topiaria grazie alla sua buona disposizione alla potatura.
Il Bosso Faulkner può arrivare ad un'altezza di 3 metri, con un diametro di 2,5 metri ed è consigliabile piantarla ad una distanza di 30 cm l'una dall'altra. In caso di freddo veramente intenso, durante l'inverno, assume un colore rossastro appena percettibile, che scompare con l'arrivo della primavera.

3- Cipresso Leylandii

Il Cipresso Leylandii è una conifera dal portamento compatto e molto ramificato fin da terra. Per queste sue caratteristiche è una pianta molto utilizzata per realizzare siepi sempreverdi folte e rigogliose.
Il suo aspetto è molto diverso dalla classica Photinia o dal Bosso; le foglie sono squamate e appuntite, di colore verde, ma come le altre due è una pianta di facile riuscita, ha una crescita molto rapida, si adatta molto bene a tutti i tipi di terreno e resiste alle basse temperature e all'inquinamento.
I suoi colori tenui rendono questa pianta sempreverde ben adattabile ad ogni tipo di paesaggio.

Condividi